Rapporto sulle imprese balneari, 2002 e 2007 per SIB

http://progetto-turismo.it/wp-content/uploads/2013/03/Rapporto-sulle-Imprese-Balneari-wpcf_290x410.png
Mercury Srl
Franco Angeli
2002 & 2007
Ricerca di Mercato

Due edizioni del Rapporto Mercury sulle Imprese balneari del SIB , il Sindacato Italiano Balneari, aderente a Fipe – Confcommercio, che associa circa 10.000 imprese.

Tale rapporto, viene proposto al termine di un periodo di acceso dibattito: dal riconoscimento, nel 2001, a imprese turistiche (Legge quadro sul turismo n. 135) alle polemiche in merito al previsto aumento dei canoni demaniali ipotizzato dalla Finanziaria 2004, poi rientrato, e all’acceso dibattito relativamente all’accesso libero al mare ed alla utilizzazione della battigia.

Quantitativamente sono state censite nel 2006 dai registri delle Camere di 7.864 imprese (già diventate più di 8.000 nel 2007), con un tasso di aumento del 25,1% nel quinquennio 2001-2005.

Anche gli stabilimenti balneari devono affrontare le sfide del futuro tenendo conto delle nuove esigenze della clientela attraverso la diversificazione, la personalizzazione, la qualità e la facilità di accesso, e le imprese hanno investito nel rinnovamento. Il 90% circa ha rinnovato ombrelloni e sdraio, il 70% ha migliorato gli impianti igienici, il 40% ha operato su cabine e spogliatoi, mentre una percentuale elevata (63%) ha invece optato per iniziative sulla spiaggia. Molti anche gli investimenti nell’ambito del benessere e per la realizzazione di piscine.

Comments are closed.