Villaggio dei Sapori – Travo

Il Villaggio dei Sapori a Travo, vuole essere il primo esempio di come una comunità rurale possa essere riproposta in chiave turistica mantenendo inalterati i principi dell’integrazione con il territorio e della sostenibilità eco ambientale.

Ristorazione di qualità con forniture a Km 0, possibilità di coltivare il proprio orto e di allevare in comunità galline, conigli e cinghiali, produrre vino e formaggi, insaccare salumi dopo aver allevato il maiale; tutto proprio come un tempo, ma assistiti da agricoltori professionisti e da sapienti artigiani del gusto.

Questo progetto sorge in una posizione strategica in quanto si sviluppa in Val Trebbia, una delle più belle e note valli appenniniche a soli 90 Km da Milano, meta di moltissimi escursionisti amanti della natura e degli spettacolari paesaggi della valle. In questo contesto gli immobili rurali esistenti verranno recuperati nel pieno rispetto della tradizione e quelli nuovi realizzati con le tecniche di un tempo onde ottenere un ambiente il più conforme ai luoghi. Destinazione ideale per trascorrere i propri lunghi fine settimana coltivando i propri hobby all’aperto e praticare le attività preferite il Villaggio dei Sapori esprime il meglio della rinomata qualità della vita della nostra provincia in un contesto irripetibile.

Il Villaggio dei sapori si pone come mission quella di diventare un luogo di condivisione e sperimentazione di uno stile di vita sostenibile, vicino alla natura, che coniughi innovazione e tradizione locale. Una fucina didattica per diverse fasce di età e nicchie di mercato.

Il progetto prevede la lottizzazione di tutte le aree edificabili, dedicate a quattro diversi ambiti funzionali:

  1. Residenziale puro, costituito da due lotti condominiali e da circa 30 lotti singoli occupati da ville indipendenti o bi-tri famigliari.
  2. Ricettivo Agrituristico, costituito da ristorante per 50 coperti e foresteria (15 – 20 camere)
  3. Fattoria didattica
  4. Area camper

Vi è poi un’area residua, di proprietà dell’azienda agricola, utilizzata a fini produttivi ma che esula dalla fattoria didattica.



SCHEDA

Sede del Progetto: Italia
Regione: Emilia Romagna
Provincia: Piacenza
Località: Travo
Estensione dell’area in mq: 740.600 (comprensivo di Parco)
Stato di avanzamento In fase di progettazione
Valore del progetto a lavori ultimati €: 28 Milioni € circa
Tipologia progetto: Area da riqualificare
Valore economico della zona – medio al mq:

Residenziale 2.500-2.800 €/mq

Ricettivo 1.300 €/mq

Pecularietà dell’area: Il progetto è ubicato in una delle più belle valli appenniniche che dividono il territorio piacentino dalla Liguria, la famosa Val Trebbia, ricca di spettacolari scenari, di boschi incontaminati e deliziosi borghi medievali perfettamente mantenuti. La vicinanza con Piacenza e Parma ne favorisce l'accessibilità e grazie alla rinomata produzione gastronomica della zona, vanta una tradizione culinaria di primo livello.
Rete e connessioni infrastrutturali (km):

Autostrada 29  km (Piacenza)

Rete Ferroviaria 29 km (Piacenza)

Aeroporti – porti 99 km (Milano)

Integrazione con il territorio: Parziale
RESIDENZIALE

N. Unità abitative= 97

Superficie media per unità= da 67 a 110  mq

Costo medio di vendita= € 2.500-2.800 mq

Qualità= Seconde Case

RETAIL

PRODUTTIVO AGRICOLO E DIDATTICO

  • Superficie totale comparto= 731.871 mq
  • Sup. Fattoria Didattica= 1.083 mq
  • Sup. Produttiva & Parco= 730-787 mq
  • Funzioni Produttive= 230.610 mq
TURISTICO-ALBERGHIERO
  • Mq Totale= 800
  • Mq funzioni accessorie= 400 (Ristorazione agroturistica)
  • Tipologia commerciale= Agriturismo
  • Tipologia di Mercato= Leisure + Didattica
  • Funzioni accessorie (mq)
    • Ristorante
    • Percorso Agri Benessere
    • Piscina

Comments are closed.