Edizione 2013

Edizione 2013

Edizione 2013: Expo Italia Real Estate (EIRE)

Per valorizzare il Patrimonio Immobiliare

EIRE13_LoungeTourism

EIRE 2013_Tourism Lounge Rendering

AREA TEMATICA TURISMO: “TOURISM FOR ITALY_EIRE 2013 – Turismo, motore dello sviluppo”

Dal 4 al 6 giugno 2013 all’EIRE – Expo Italia Real Estate, giunta alla sua 9° edizione – il Turismo Italiano si è proposto come Motore per lo sviluppo e la valorizzazione del territorio. Nel nostro Paese, in una fase politica, sociale ed economica di grande incertezza servono proposte concrete che il Turismo, più di ogni altro settore economico, oggi può certamente offrire. Per questo motivo in EIRE abbiamo proposto un’area interamente dedicata al settore, dove sono stati presentati i migliori progetti di sviluppo turistico, incentrati sulla valorizzazione del territorio e del patrimonio immobiliare. Uno spazio all’insegna dell’eccellenza italiana deputato anche all’incontro ed al dibattito tra i maggiori operatori italiani e internazionali del settore che si confronteranno al “CODE Theatre”, per promuovere insieme a Ge.Fi. lo sviluppo turistico ricettivo in Italia.

PERCHE’ UN FORMAT DEDICATO AL TURISMO

Il tema chiave dell’edizione 2013 EIRE – Expo Italia Real Estate – è stata la valorizzazione dei patrimoni immobiliari pubblici – dal valore stimato di circa 368 miliardi di euro – e privati. Una sfida, quella della valorizzazione, che la manifestazione EIRE coglie per prima e che rilancia a tutta la community: a coloro che possiedono i patrimoni, ai professionisti come progettisti, sviluppatori e operatori finanziari, alle Regioni e agli enti locali. Poiché questa sfida richiede una vera e propria svolta culturale, solo se viene colta da tutto il sistema può diventare una reale opportunità di crescita e sviluppo per l’intero Paese, in grado di convincere con progetti concreti, responsabili e sostenibili, anche gli investitori internazionali. Ed è proprio con questo fine, nel contesto difficile in cui si trova l’Italia oggi, che in EIRE si propone come laboratorio per una nuova “intelligenza immobiliare”, un’opportunità che, in un Paese che vanta un patrimonio culturale, storico e paesaggistico inestimabile come l’Italia, passa necessariamente attraverso il sistema turistico. In questo contesto l‘Area dedicata al Turismo Real Estate si è proposta come una sorta di “laboratorio delle idee”, un “think tank” dove far convergere proposte e soluzioni per il nostro sistema turistico, in particolare per quello ricettivo e dell’ospitalità.

Agli espositori e agli sponsor sono state riservate mini aree espositive individuali con desk verso i corridoi e salottino privato; per incontri riservati sono state messe a disposizione degli espositori e degli sponsor, una o più salette riunioni.

Il “CODE Theatre” è stata la cornice conviviale dedicata ad un calendario di tavole rotonde su temi specifici, agli incontri con la stampa ed alla presentazione dei migliori progetti turistici nazionali selezionati fra quelli presentati tra gli espositori in Fiera e quelli che hanno partecipato al concorso, promosso da CODE, EIRE e PROGETTO TURISMO riservato ad architetti e designer.

A completare l’area delle presentazioni, sarà realizzata una piccola Area Hospitality, con un open bar con tavolini, sedie ed alcuni divanetti e poltroncine a disposizione degli Espositori e degli Sponsor per ricevere clienti ed “amici”. L’area sarà sponsorizzata da un provider di servizi di ristorazione che promuova il proprio servizio ed alcuni prodotti specifici, in particolare vini od altri alimenti per i quali l’Italia è nota nel mondo.

Tutti gli Espositori, gli Sponsor, i progetti, le iniziative e le proposte di recupero presenti nell’Area Turismo e/o negli stand della Fiera che hanno aderirto al progetto “Tourism for Italy” sono stati raccolti e presentati in un E-Book inviato poi agli investitori istituzionali e consegnato in omaggio a tutti i visitatori dell’Area Turismo.

Tourism For Italy

Data: 4 giugno 2013 Orario: 14.30-17.00 Sala: Blue Conference Room Organizzato da Invitalia, Agenzia del Demanio e Fondazione Patrimonio Comune in collaborazione con il Comitato Scientifico di EIRE e con il patrocinio di Federimmobiliare

La valorizzazione dei patrimoni immobiliari pubblici – dal valore stimato di circa 368 miliardi di euro – e privati è la sfida che la manifestazione EIRE coglie per prima e che rilancia a tutta la community: a coloro che possiedono i patrimoni, ai professionisti come progettisti, sviluppatori e operatori finanziari, alle Regioni e agli enti locali. Poiché questa sfida richiede una vera e propria svolta culturale, solo se viene colta da tutto il sistema può diventare una reale opportunità di crescita e sviluppo per l’intero Paese, in grado di convincere con progetti concreti, responsabili e sostenibili, anche gli investitori internazionali.

PROGRAMMA:

Benvenuto e Saluto Iniziale  Antonio Intiglietta, Presidente EIRE
 
Ore 14.45 Introduce e coordina  Emilio Valdameri, Presidente PROGETTO TURISMO SRL
 
Ore 15.15 Il punto di vista di Valore Paese-Dimore: proposte per la valorizzazione
Introduce  Silvia Rovere, Consigliere di Presidenza ASSOIMMOBILIARE
Intervengono 
Stefano Scalera, Direttore AGENZIA DEL DEMANIO
  Giovanni Portaluri, Direttore per il Territorio INVITALIA
Roberto Reggi, Presidente FONDAZIONE PATRIMONIO COMUNI
 
Ore 16.00 Il punto di vista e le proposte delle Compagnie Alberghiere
Introduce  Giorgio Palmucci, Presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi
Intervengono:
Cesare Ferrero, Country Manager BNP PARIBAS REIM SGR P.A.
Alan Mantin, Senior Development Director Southern Europe, North Africa HILTON
Francesco Brunetti, Milan Area Managing Director STARWOOD
Chema Basterrechea, Amministratore Delegato NH HOTELES ITALIA
 
Ore 16.45 Presentazione del progetto vincitore dell’Award “Tourism For Italy”
Ore 17.00 Conclusioni

Il concorso, riservato ai progetti che insistono su aree o immobili da recuperare (sono pertanto esclusi i progetti cosiddetti green-field), intende valorizzare al massimo il patrimonio immobiliare esistente attraverso il recupero di immobili, aree urbane degradate o aree industriali dismesse. Tre le categorie in concorso:

1_ Masterplan di recupero di aree urbane

2_ Recupero di immobili ad uso alberghiero (ristrutturazioni o riconversioni)

3_ Progetti architettonici di nuove strutture ricettive (demolizione e nuova costruzione)

RAVENNA REDEVELOPMENT

Vince il Concorso”Tourism For Italy“!

Vincitore OVERALL Concorso

Studio Metrogramma

Milano

I VINCITORI PER CIASCUNA CATEGORIA:

Categoria 1_ MASTERPLAN

Vincitore Categoria MASTERPLAN

EX CAVA GHIGLIAZZA Studio CATTANEO

Comune di Finale Ligure

Categoria 2_RECUPERO

Vincitori award_ Tourism For Italy: recupero Borgo di Consonno

BORGO DI CONSONNO Team P3CRD & Arch. Corrà

Comune di Olginate (LC)

Categoria 3_NUOVE STRUTTURE

Vincitore Categoria NUOVE STRUTTURE_Excelsior Gallia

HOTEL EXCELSIOR GALLIA Studio MARCO PIVA

Milano

Menzione

Speciale

BCC Bovisa Community Center

Bovisa Community Center (BCC) Arch. Denora

Milano